Roma. Personale capitolino: piano assunzionale 2019

“Procede a pieno ritmo il percorso di rigenerazione della macchina amministrativa di Roma Capitale. La Giunta capitolina ha approvato la delibera che definisce il piano assunzionale del personale non dirigente per il 2019. Saranno inseriti, a partire da oggi, 816 nuovi dipendenti e verranno trasformati a tempo indeterminato 500 contratti di agenti della Polizia Locale, per un totale di 1.358 unità”.

Lo riferisce l’assessore al Personale di Roma Capitale Antonio De Santis. Nelle prossime settimane firmeranno il contratto istruttori economici, istruttori amministrativi, ingegneri, funzionari amministrativi, architetti, curatori archeologici, storici dell’arte, dietisti, funzionari di biblioteche, esperti di normativa in materia di lavori pubblici e finanza di progetto, funzionari dei processi comunicativi e informativi, istruttori dei servizi culturali, turistici e sportivi, geologi, statistici.

Per De Santis si tratta di “ricostruzione dalle fondamenta della macchina capitolina”. Dopo anni caratterizzati da “interventi sporadici, senza un filo di visione strategica.” – prosegue l’Assessore – “Ora, dopo averla ripristinata ai box grazie a un progetto articolato, siamo pronti per rilanciarla. L’inserimento di nuovo personale, programmato sulla base dei reali fabbisogni, consente infatti di migliorare la qualità dei servizi a beneficio dei cittadini”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin