Terremoto 7.1 vicino Ridgecrest: feriti ed incendi

Un forte terremoto è stato registrato nei pressi di Ridgecrest, nel sud della California. Il sisma ha causato “diversi feriti e diversi incendi”. E’ quanto rendono noto funzionari del dipartimento dei Vigili del fuoco della contea di Kern, che non forniscono ulteriori dettagli.

Intanto, l’Istituto geofisico americano (Usgs) riporta la magnitudo a 7.1 da 6.9. Ipocentro del sisma a soli 900 metri di profondità. E’ la più forte scossa registrata nello Stato negli ultimi 20 anni.

Secondo l’Usgs il terremoto ha avuto epicentro a 17,6 km da Ridgecrest, 240 km da Los Angeles. Si tratta della stessa area investita giovedì da un sisma di magnitudo pari a 6.4.

I funzionari non escludo altri terremoti in arrivo

Il terremoto ha prodotto oltre 1.400 scosse di assestamento, hanno riferito gli scienziati. Incendi e feriti multipli sono stati segnalati a Ridgecrest all’incirca 150 miglia da Los Angeles. Nel centro di LA, il terremoto di venerdì si è sentito più forte di quello del giorno prima, facendo ondeggiare avanti e indietro gli edifici con forza. Si è fatto sentire fino a Las Vegas, proprio come il terremoto del giorno prima.

La partita della NBA Summer League tra i New Orleans Pelicans ei New York Knicks di Las Vegas è stata posticipata venerdì dopo le notizie sul terremoto. Tabelloni e altoparlanti vicino al soffitto dell’arena tremavano quando il terremoto colpiva. Le unità di sicurezza pubblica vengono distribuite in tutta la città “per garantire la sicurezza e ispezionare le infrastrutture” ha dichiarato il sindaco di Los Angeles, Eric Garcetti. Il noto sismologo Lucy Jones ha detto che entrambi i terremoti fanno parte di una sequenza in corso, di un “sistema molto energico”. I funzionari non stanno escludendo che potrebbero esserci altri terremoti in arrivo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin