Motta di Livenza. Walter Cembali, i figli Roberto e Federica morti a Glorie di Mezzano

255

Una famiglia letteralmente sterminata nel Ravennate in un incidente stradale avvenuto sabato pomeriggio a Glorie di Mezzano. A scontrarsi all’incrocio la Reale e via Ferrovia, sono stati un’auto e un trattore. Sul posto, sono intervenuti due ambulanze, l’elicottero del 118, la polizia stradale e i vigili del fuoco. Le vittime erano di Motta di Livenza (provincia di Treviso). Alla guida di una Fiat Punto c’era Walter Cembali, 72 anni. In auto i figli Roberto e Federica di 32 e 33 anni. Il padre era residente ad Alfonsine, mentre i due giovani a Forlì. La loro auto, una Fiat Punto che procedeva in direzione nord, è finita contro la parte anteriore del trattore che, a rimorchio vuoto, giungeva sulla corsia opposta. Per estrarre i corpi dalle lamiere, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco con gru per sollevare il mezzo pesante. Secondo i primi rilievi della polizia Stradale di Faenza, tutto potrebbe essere stato causato da un salto di corsia. Sul posto, evidenti segni di frenata dell’auto. Sotto choc il conducente del trattore, un giovane di 27 anni di Alfonsine.