Milano. Trentenne investito da un treno: amputata parte di una gamba

178

Un trentenne è stato investito da un treno, venerdì all’alba. Dopo essere stato soccorso ha dovuto subire l’amputazione di parte di una gamba. L’incidente è avvenuto alle 5.50, tra le stazioni di Lambrate Fs e Rogoredo Fs, in prossimità di via Milesi. L’uomo è stato investito ed è rimasto incastrato. A liberarlo sono stati i Vigili del fuoco. Trasportato in ospedale, i medici hanno dovuto amputargli la parte terminale di una gamba, sotto il polpaccio, a causa delle gravissime lesioni riportate. Gli investigatori della Polfer sono al lavoro per ricostruire i fatti, ai quali avrebbe assistito una donna da una finestra. Al momento, nonostante la vicinanza con l’area del cosiddetto ‘boschetto della droga’ di Rogoredo – dove si sono verificati spesso investimenti – non si esclude nemmeno un tentativo di suicidio.