Pignola. Scossa di terremoto alle 5.50

267

Sabato mattina con risveglio brusco in provincia di Potenza. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata alle ore 5.50 dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nei pressi della città di Potenza. L’epicentro del sisma, ad una profondità di 16 km, è stato localizzato a 4 km dal capoluogo lucano e da Pignola. Nessuna segnalazione è giunta ai vigili del fuoco e al momento non registrano danni a cose o persone. Il sisma ha interessato, oltre il capoluogo della Basilicata, i comuni di Pignola, Abriola, Brindisi Montagna, Tito, Vaglio Basilicata, Anzi, Calvello, Picerno, Trivigno, Avigliano, Sasso di Castaldo, Ruoti, Cancellara e Baragiano. La scossa ha fatto sobbalzare dal letto alcuni residenti ed è stata avvertita soprattutto ai piani alti. La situazione viene  monitorata dall’Ingv ma anche dalla protezione civile. L’area è ad elevata criticità sismica.