Roma. Vinoforum 2019 domani aprirà le porte

Domani fino al 23 del mese riaprirà, nella nuova sede di Parco Tor di Quinto, il tanto atteso evento  Vinòforum . Uno spazio verde di 12.000 mq , a due passi da Pont, è dunque pronta ad ospitare un’edizione (la sedicesima) che si preannuncia da record, per quantità e soprattutto per qualità dell’offerta con un programma di altissimo livello, sul fronte vino tanto quanto sul versante cibo. 500 cantine tra l’ Italia e il mondo, 2500 etichette, 70 tra chef e pizzaioli. Nel primo weekend tra i cuochi prevalentemente della Capitale spiccano  Angelo Troiani (Roma), Stefano Marzetti (Roma), Giuseppe Misuriello (Caggiano – SA), Igles Corelli e Viviana Marrocoli (Roma), Marco Ilii e Giordano Paniccia (Monte Porzio Catone – RM), Heinz Beck (Roma) , Emanuele Paoloni (Roma),  Giuseppe Di Iorio (Roma),  Fabio Verrelli D’Amico (Pontinia – LT), Iside De Cesare (Acquapendente – VT), Andrea Pasqualucci (Roma) e  F’Orme Osteria, di Alberto Mereu (Frascati – RM).

Tra i primi calici protagonisti non potevano mancare le bollicine più preziose al mondo di Champagne, i vitigni autoctoni campani e una verticale storica di Chateau Palmer direttamente dal cuore di Bordeaux.

Presente anche l’oro verde di Atena con Evoo School Italia che spiegherà le eccellenze italiane attraverso percorsi sensoriali…

Insomma, non solo nettare di Bacco!

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin