Montgomery. Kay Ivey firma la legge per la castrazione chimica

E’ svolta a Montgomery. Il Governatore dell’Alabama (USA), Kay Ivey, ha firmato infatti la legge che obbliga i condannati per reati sessuali contro i minori di 13 anni a sottoporsi alla castrazione chimica.

I condannati dovranno sottoporsi al trattamento a proprie spese. Ciò avverrà un mese prima della scarcerazione.

Il provvedimento dell’Alabama prevede che gli interessati continuino il trattamento finché un tribunale non valuta che non sia più necessario. “La legge è un passo verso la protezione dei bambini in Alabama” ha commentato il Governatore.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin