Come trovare un trilocale in vendita a Milano

Il mercato immobiliare in Italia è stagnante da qualche anno, e questo, per chi vuole acquistare casa, è un momento molto favorevole, perché i prezzi medi metro quadro, soprattutto nelle città grandi, sono notevolmente diminuiti rispetto a una decina di anni fa.

Il mercato immobiliare a Milano

La città Metropolitana di Milano ha sempre registrato i prezzi degli immobili tra i più alti d’Italia. In questo periodo, però, chi è alla ricerca di un appartamento nella Città del Fashion può approfittare dei prezzi stagnanti e dei tassi di interesse ai minimi storici e permettersi così non solo l’acquisto di un appartamento, ma anche metrature più estese rispetto al mono-bilocale, che nello scorso decennio è stata la tipologia più richiesta nel mercato immobiliare milanese.

Trovare il trilocale dei sogni a Milano

Prima di tutto occorre avere le idee chiare sul tipo di trilocale che si vuole acquistare: sarà per abitarvi o per investimento? Qual è il budget a disposizione? Si intende accendere un mutuo? E, ancora, ci si orienterà verso nuove costruzioni o appartamenti old style? Il trilocale deve essere già abitabile, da ristrutturare (parzialmente o totalmente) o di nuova costruzione? Quali sono le zone in cui si vuol concentrare la ricerca?

Una volta che le vostre idee saranno chiare, potete approcciarvi alla ricerca del trilocale.

I canali principali per trovare casa

Ad oggi esistono tanti modi per ricercare un immobile: in rete, attraverso il passaparola, consultando gli annunci esposti nelle vetrine delle agenzie immobiliari, nelle riviste dedicate al settore e che sono distribuite nel quartiere e disponibili gratuitamente nelle edicole.

Inoltre, in alcuni centri commerciali si possono vedere cartelloni pubblicitari che illustrano alcuni dei migliori immobili proposti dall’agenzia di zona.

La ricerca con l’agenzia immobiliare

Dipende da voi, se preferite un approccio iniziale da subito “umano”, potete entrare in uno studio immobiliare che vi ispira fiducia e consultare un agente. Vi saranno chieste delle informazioni preliminari, che riguardano essenzialmente i punti sopra elencati. A seconda delle caratteristiche che avrete indicato, vi verranno proposti trilocali di cui potrete valutarne la visita. Ricordate che l’agente immobiliare è un professionista che conosce il mercato in cui opera, la zona, i prezzi medi e la contrattualistica del settore. Lasciatevi consigliare da lui e la ricerca del vostro trilocale a Milano sarà un piacere.

Ricerca in rete

In rete esistono molti siti che contengono annunci immobiliari. Ad esempio, potete impostare sul motore di ricerca “Trilocale a Milano Tecnocasa“, scegliere tra gli annunci che sembrano fare al caso vostro e richiedere maggiori informazioni o un appuntamento online tramite apposito modulo da compilare con il proprio nome, la mail e il recapito telefonico. Verrete poi contattati per un incontro in agente su cosa vi piace e cosa no, capire se quello che viene offerto possa fare al caso vostro. Nel caso in cui vi occorra accendere un mutuo, sappiate che le agenzie si avvalgono di collaboratori, intermediari con istituti creditizi i quali vi seguiranno nella pratica di richiesta del mutuo.

Passaparola

Un collega, chiacchierando con voi, può raccontarvi che nel palazzo di sua suocera si vende un trilocale, e magari l’appartamento si trova nella zona che avevate scelto. Ecco così che il proprio network di relazioni si può trasformare anche in un’occasione per avviare una transazione immobiliare. Ci vogliono ottime doti comunicative, spigliatezza e anche un po’ di fortuna.

L’arte di trovare l’appartamento ideale

Qualunque sia il modo in cui cercate il vostro trilocale a Milano, è certo che saranno sicuramente molti gli appuntamenti da fissare prima di trovare quello che fa per voi. È fisiologico, gli annunci, se ben impostati, mostrano soprattutto i pregi e le foto migliori degli immobili, e capita spesso che, una volta sul posto, ci si accorge di particolari che non erano presenti nella foto o nella descrizione e che non ci piacciono. L’esposizione, il palazzo, il contesto, il bagno che nelle immagini sembrava più spazioso. Sono tutti elementi che emergono spesso solo nel momento della visita. Siate costanti, cercate di fissare più appuntamenti che potete e-statene certi-quando vi imbattete nel trilocale giusto, ve ne accorgerete.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin