Brescia. Insegnante di musica si impicca nella palestra della media Pascoli

La scuola media Pascoli di via Repubblica Argentina a Brescia è sotto choc. Nell’istituto che ospita all’incirca 500 studenti si è impiccato un professore. Mercoledì pomeriggio, verso le 13.30, un professore di musica (47 anni residente in città) è stato trovato senza vita nella piccola palestra della scuola.

Il corpo è stato notato da due ragazzi della classe prima. Le loro urla disperate hanno attirato l’attenzione delle bidelle e dei professori, ma pure quella degli altri alunni. A causa del forte trauma emotivo, sono poi stati accompagnati in ospedale. La drammatica notizia si è diffusa rapidamente all’interno dell’istituto scolastico, scatenando il panico tra gli studenti, molti dei quali sono scoppiati in lacrime. L’insegnante era infatti molto conosciuto e amato.

Oggi si sarebbe allontanato da un’aula per poi raggiungere la piccola palestra e togliersi la vita. Sul posto, oltre alle ambulanze, sono intervenuti anche i Carabinieri. All’origine della tragedia ci sarebbe l’improvvisa scomparsa di alcuni familiari. Un vuoto che l’insegnante di musica non è riuscito a colmare.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin