Terremoto con epicentro Barletta: insediato il Coc

Un’ordinanza sindacale di chiusura di tutte le scuole, di ogni ordine è grado è stata emanata dopo la scossa di terremoto che si è avvertita questa mattina, poco dopo le 10 a Barletta. Il sindaco, Cosimo Cannito, ha disposto l’insediamento del Coc, il
Centro operativo comunale di Protezione civile, che è operativo nella sala giunta di palazzo di città.

Tutti i vigili urbani sono sul territorio come pure i tecnici comunali che eseguiranno i controlli sui luoghi pubblici e nelle scuole. In attesa che le verifiche siano compiute è fatto divieto di rientrare nelle scuole, fino a nuova comunicazione, né sarà possibile, prima di allora, raccogliere zaini, borse e quant’altro lasciato dagli studenti.

Al momento non vi sono segnalazioni di danni in città, ma le verifiche sono in corso. Si invitano i cittadini a collaborare e mantenere la calma. I pasti della mensa scolastica che erano già pronti per essere somministrati saranno donati alla Caritas cittadina. Lo si legge in una nota stampa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin