4 squadre in lizza per i 2 posti in Champions e i 2 in Europa League

A 90 minuti dal termine della Serie A ci sono ancora 4 squadre in lizza per i due posti in Champions e i due in Europa League. Atalanta e Inter guidano il gruppo e dipendono da loro stesse. Un punto dietro il Milan e tre sotto la Roma, che però può ancora sperare di arrivare al quarto posto in caso di particolari combinazioni di risultati. Andiamo a vedere nel dettaglio calendario, combinazioni e classifiche avulse.

Ci saranno ancora tantissimi verdetti da decidere nell’ultima emozionante giornata di Serie A. La terza squadra che retrocederà in B insieme a Chievo e Frosinone, le due che andranno in Europa League e le altre due che, insieme a bianconeri e Napoli, parteciperanno alla prossima edizione della Champions League. Grazie ai risultati dell’ultima giornata ci sono ancora quattro squadre in teoria ancora tutte in corsa, con situazioni però diverse da caso a caso. L’Atalanta ha strappato un pari a Torino contro la Juve. Guida il gruppo grazie ai suoi 66 punti e al vantaggio negli scontri diretti contro l’Inter, appaiata ai bergamaschi sempre a quota 66. Un punticino più indietro ecco il Milan, che ha svolto il suo compito battendo in casa il Frosinone. Ultima del gruppo, con 63 punti, la Roma di Ranieri, spacciata ma ancora in corsa nel caso si verificassero determinate situazioni. Vediamo allora il calendario delle 4 squadre e cosa serve ad ognuna per andare in Champions League.

Champions, Calendario e Combinazioni

Atalanta 66 punti
gioca in casa contro il Sassuolo (giocano però al Mapei Stadium)

Va in Champions se:
– Vince
– Se pareggia e una tra Inter o Milan non vince
– Se perde e perde l’Inter
– Se perde e il Milan non vince (tranne nel caso in cui la Roma vinca)

Inter 66 punti
gioca in casa contro l’Empoli

Va in Champions se:
– Vince
– Fa almeno lo stesso risultato del Milan (con punti)
– Perde e il Milan pareggia
– Perde e il Milan perde e la Roma vince ma entro i 4 gol di scarto (se Inter perde 1-0)

Milan 65 punti
gioca a Ferrara con la Spal

Va in Champions se:
– Vince e una tra Atalanta e Inter non vince
– Pareggia, Inter e Atalanta perdono e Roma vince
– Pareggia, Inter fa punti e Atalanta perde

Roma 63 punti
gioca in casa con il Parma

Va in Champions se:
– Vince con almeno 5 gol di scarto (se l’Inter perde 1-0), l’Atalanta fa punti e il Milan perde.
– Vince e perdono tutte quelle davanti (classifica avulsa a 66, per due posti)

Le possibili classifiche avulse

A seconda delle tante combinazioni possibili di risultati potrebbero verificarsi diversi accoppiamenti di squadre con lo stesso punteggio. Ecco tutte le alternative

Arrivo a 66 o 67 Atalanta e Inter
Atalanta in Champions grazie agli scontri diretti

Arrivo A 66 Atalanta e Milan
Milan in Champions grazie agli scontri diretti

Arrivo a 66 Atalanta e Roma
Passa Atalanta per differenza reti generale (+29 contro +17)

Arrivo A 66 Atalanta, Inter e Milan (2 posti)
Inter e Atalanta vanno in Champions League

Arrivo a 66 Atalanta, Inter e Roma (sia per due posti che per uno, dipende dal risultato Milan)
Atalanta (6 punti classifica avulsa), Roma (4 punti), Inter (3 punti)

Arrivo a 66 Atalanta, Milan e Roma (1 posto)
Milan (8 punti), Roma (3 punti, -1 differenza gol), Atalanta (3 punti, -2 differenza reti)

Arrivo a 66 Atalanta, Inter, Roma e Milan (2 posti)
Inter e Milan in Champions League

Arrivo A 66 Inter, Milan e Roma (1 posto)
Inter

Arrivo a 66 Inter e Roma
L’Inter si qualifica per differenza reti, che in questo momento però è +6, quindi bisogna guardare i risultati

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin