Milano. A Villa Finzi un parco giochi accessibile a tutti i bambini

Sono partiti in questi giorni, e dureranno all’incirca un mese, i lavori per realizzare un nuovo parco giochi accessibile a tutti i bambini all’interno dei Giardini di Villa Finzi. L’intervento nel Municipio 2 è il secondo, dopo quello realizzato ai Giardini Montanelli l’anno scorso, del progetto “Parchi gioco per Tutti”, promosso insieme a Fondazione di Comunità Milano e Fondazione Cariplo per portare aree attrezzate e adatte a bambini con e senza disabilità in tutti e nove i Municipi della città. Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra pubblico e privato, a beneficio della collettività.

Il cantiere avviato dal settore Verde del Comune e approvato dalla Sovrintendenza, prevede la realizzazione di una piattaforma rettangolare di circa 10×28 metri con superfici in gomma anti-trauma su cui verranno installati gli arredi ludici per bambini. Tante le strutture donate da Fondazione di Comunità Milano che verranno installate: l’altalena giamaica, l’altalena culla, la pedana rotabile, i giochi sensoriali Kundu Drum, Goblet Drum, Kettle Drum e il Metallofono, la doppia altalena Jiro, il Cozy Dome, il Villaggio Fun City e il gioco interattivo Squash.

L’area giochi sarà collegata ai viali esistenti attraverso percorsi dotati di rampe di raccordo e percorsi tattilo-plantari per garantirne la massima accessibilità. Appena fuori dalla piattaforma saranno inoltre posate alcune panchine e fioriere in legno piantumate con essenze aromatiche e profumate, a formare un percorso olfattivo.

I lavori renderanno il parco completamente accessibile. Per questo, dal 15 maggio e per circa una decina di giorni, l’ingresso del parco di Villa Finzi sarà cantierizzato per realizzare i percorsi tattilo-plantari e sarà quindi temporaneamente interdetto l’accesso carrabile utilizzato dalle associazioni che operano nel parco.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin