Europa League. Finale Chelsea-Arsenal: Sarri si gioca il titolo

Altro che Brexit. Le inglesi sono protagoniste assolute, anche in Europa League. La finale sarà infatti Chelsea-Arsenal. I Blues piegano 5-4 dopo i calci di rigore l’Eintracht. Dopo 120′ il punteggio era 1-1: reti di Loftus-Cheek e Jovic. Dagli 11 metri decisivi gli errori di Hinteregger e Paciencia, Hazard segna il rigore che vale la finale.

L’Arsenal batte ancora il Valencia. Al “Mestalla” finisce 4-2: la tripletta di Aubameyang e il gol di Lacazette replicano alla doppietta di Gameiro. L’Inghilterra centra quattro finaliste nelle coppe. Non era mai successo.

Maurizio Sarri al settimo cielo si giocherà la finale. L’allenatore a chi gli chiedeva di un interesse della Roma ha replicato. “Voglio restare. Il mio obiettivo è quello di restare nel calcio inglese: mi piace molto, così come l’atmosfera negli stadi. Quindi, se posso farlo, voglio rimanere qui”. Stuzzicato sulla possibilità, finalmente, di vincere un trofeo, l’ex Napoli non si è scomposto. “Nel mio lavoro non penso che vincere un trofeo sia il primo obiettivo. Casomai, è quello di migliorare i giocatori come stiamo cercando di fare”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin