Roma. Oltre 140 mila controlli Polizia Locale con l’occhio elettronico

178

La Polizia Locale di Roma Capitale informa. E’ stato attuato da inizio 2019 un vasto piano di verifiche contro i comportamenti che determinano rischio sulle strade. Oltre 140 mila i controlli effettuati nei primi tre mesi dell’anno. E il lavoro di vigilanza è proseguito durante le feste di Pasqua: solo in questo ultimo weekend gli interventi sono stati circa duemila. Nel mirino dei controlli, in particolare, il mancato rispetto delle norme su assicurazioni e revisioni – che, sottolinea la Polizia Locale, non solo configura inadempienza ma “rappresenta un pericolo per tutti gli utenti della strada”, dato che si fanno circolare “veicoli in condizioni di dubbia efficienza”. Il mezzo impiegato è lo Street Control, l’occhio elettronico che consente di verificare in tempo reale le targhe dei veicoli in movimento. Quelli irregolari vengono subito individuati, fermati, sanzionati e – quando ne ricorrono i presupposti – sequestrati. Lo stesso sistema è impiegato per il controllo e la repressione delle condotte di guida fuori norma e causa d’intralcio al traffico. Tra gennaio e marzo, dunque, con lo Street Control sono stati eseguiti quasi 92 mila accertamenti per individuare i mezzi privi di assicurazione RCA e di revisione obbligatoria. Da inizio anno, nel complesso, gli agenti hanno accertato oltre 315.000 infrazioni, di cui circa 176.000 con l’ausilio di mezzi tecnologici e dunque con la rilevazione degli illeciti in tempo reale.