Monopoli. Ventenne morto soffocato per colpa di un boccone di carne

Pasqua tragica nel Barese. Un ragazzo di 26 anni è morto soffocato per colpa di un boccone di carne. E’ successo a Monopoli durante il pranzo di Pasqua trascorso in famiglia.

Il ventenne si trovava a tavola con i suoi cari a casa dello zio. Di colpo il ragazzo ha avuto problemi respiratori legati ad un boccone di carne che gli ha ostruito le vie respiratorie.

Si sono rivelati vani i soccorsi tentati dai familiari prima e dai sanitari del “S. Giacomo” poi. I sanitari, una volta sul posto, hanno praticato una tracheotomia sul ragazzo, senza però riuscire a salvarlo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin