Lazio-Chievo 1-2: questo è un incubo per i laziali

La Lazio va a fondo con il Chievo sprecando le speranze Champions, nonostante la formazione di Di Carlo è già retrocessa. Il Chievo non si lascia sfuggire l’occasione per un micidiale uno-due tra il 4’ e il 6’ della ripresa con Vignato ed Hetemaj.

La Lazio cerca di rientrare in gara con un gol di Caicedo, sbatte contro un palo con Correa, ma paga una prestazione al di sotto delle sue potenzialità. Già nel primo tempo erano emerse palesi difficoltà da parte della Lazio, acuite poi dall’espulsione di Milinkovic.

Al fischio finale cartellino rosso anche Luis Alberto. L’Olimpico incredulo dinanzi alla prova più sconcertante dei biancocelesti di Inzaghi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin