Roma. Borghesiana: Gianluca Romagnoli sbranato a morte dal suo cane

Gianluca Romagnoli è stato sbranato a morte dal suo cane corso in un parco in zona Borghesiana. Il cadavere dell’uomo 43 anni è stato ritrovato dalla moglie.

Non vedendolo rientrare, la consorte è andata a cercarlo e ha trovato il corpo del marito in una pozza di sangue, mentre l’animale si aggirava con il muso ancora insanguinato. Il morso del cane sull’avambraccio sinistro dell’uomo avrebbe reciso un’arteria che provocato l’emorragia alla base del decesso.

Tiago, il cane corso, già in passato aveva manifestato comportamenti aggressivi anche verso uno dei figli della coppia. Dopo la cattura è stato sedato e trasferito in al canile comunale della Muratella, dove si valuterà se abbatterlo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin