Vercelli. Somalo arrestato per violenza sessuale aggravata su due minorenni

Un uomo di origini somale è stato arrestato a Vercelli. L’indagato di 36 anni risponde dell’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di due ragazze di 17 e 11 anni.

Ad essere arrestato un operatore specializzato nell’assistenza ai minori in difficoltà. Secondo l’accusa il trentenne avrebbe approfittato del suo ruolo per abusare delle ragazze.

La Polizia lo ha arrestato mentre era a bordo di un autobus diretto Parigi, con in mano un biglietto di sola andata. Non è escluso che ci siano altre vittime degli abusi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin