Il ko di Cagliari allontana la Fiorentina dall’Europa

Una sconfitta inattesa per la Fiorentina. La squadra toscana perde per 2-1 a Cagliari. Così per la Viola si complica la corsa all’Europa, che rimane a +7 ma con tutte le rivali che ancora devono giocare.

I padroni di casa sbloccano la gara nel secondo tempo con la rete di Joao Pedro al 52′ e il colpo di testa di Ceppitelli (66′). La vittoria che proietta la squadra di Rolando Maran a quota 30 punti in campionato. Arriva troppo tardi la reazione viola: Chiesa segna all’88’.

E’ stata una brutta Fiorentina che così rischia di dover già dire addio alle speranze europee. Gli uomini di Stefano Pioli entrano in partita solo negli ultimi, concitatissimi cinque minuti, facendosi per il resto dominare dagli avversari soprattutto dal punto di vista fisico. A Firenze il treno europeo sembra sempre più una chimera. Resta sempre l’obiettivo Coppa Italia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin