Palermo. Rapina in un minimarket in via Maqueda: un morto e due feriti

Rapina finita in tragedia nella notte a seguito della reazione del commerciante. Il rapinatore è stato ucciso, a colpi di bastone. Prima però ha ferito un dipendente e un cliente del negozio, un minimarket in via Maqueda, nel centro storico.

L’allarme al 113 è scattato intorno alle 2,30 della notte. E’ stato il commerciante – un cittadino del Bangladesh – ad avvertire la Polizia, raccontando quanto era accaduto.  L’uomo è stato ascoltato dai poliziotti della sezione Omicidi. “Stimo ricostruendo l’intera vicenda, che al momento appare dai contorni parecchio confusi” riferisce il capo della Mobile, Rodolfo Ruperti.

Il medico legale si è occupato di esaminare il cadavere. Si tratta probabilmente di uno straniero di origini magrebine. La vittima è stata colpita da una decina di colpi, con un bastone adesso sequestrato. All’esame della polizia, le telecamere di sorveglianza del negozio. Vengono sentiti anche i due feriti, che hanno aggiunto dettagli sull’assalto improvviso del rapinatore. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Giacomo Brandini.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin