Roma. Scritte vandaliche: completato intervento di decoro urbano su Ponte Cestio

A poco più di 3 mesi dall’intervento di manutenzione realizzato dalla Sovrintendenza Capitolina per la rimozione di graffiti e altre iscrizioni, Ponte Cestio, bene del patrimonio culturale di Roma, è stato di nuovo deturpato. Nei giorni scorsi, infatti, è comparso un graffito di circa 5 metri quadrati sul primo pilone lato monte, sponda Trastevere.

La pulitura è stata effettuata dalla ditta individuale Roberto Civetta specializzata nel restauro dei materiali lapidei, che aveva già effettuato il primo intervento terminato lo scorso 4 dicembre, e ha gentilmente offerto questa seconda operazione a titolo gratuito, dimostrando grande sensibilità e senso di responsabilità verso la città. Il precedente intervento di manutenzione è costato all’Amministrazione capitolina 27.000,00 euro.

“Ringrazio Roberto Civetta, il restauratore che ha deciso di pulire nuovamente il ponte senza nessun costo per l’amministrazione, per il grande senso civico e di responsabilità verso la città e il proprio lavoro. L’amore dimostrato nei confronti della città dà l’esempio a chi invece continua a sporcare” dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin