I genitori di Matteo Renzi tornano in libertà

137

Il tribunale del riesame di Firenze ha accolto la richiesta della difesa. Così ha revocato la misura degli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex premier Matteo Renzi. Il provvedimento era stato disposto il 18 febbraio scorso dal gip. L’arresto era scattato nell’ambito di un’inchiesta per bancarotta e fatturazioni per operazioni inesistenti. Nei confronti dei coniugi Renzi il tribunale ha disposto la misura cautelare dell’interdizione dall’esercizio dell’attività imprenditoriale per 8 mesi. Accolta così in parte la tesi difensiva degli indagati.