Barberino di Mugello. Nuova scuola di Cavallina, al via i lavori

384

Sarà una scuola più funzionale, sicura e attenta all’ambiente quella della frazione di Cavallina. Dopo i ritardi dovuti ad un ricorso nell’assegnazione dei lavori, fatto che ha pregiudicato la partenza dei lavori nei tempi che l’amministrazione comunale si era prefissata, il cantiere alla scuola primaria “Lorenzo il Magnifico” a Cavallina sarà operativo da questa settimana.

L’intervento, che prevede un investimento di oltre 1 milione e 400mila euro, riguarderà l’ampliamento dell’edificio, l’adeguamento sismico della scuola, la riorganizzazione funzionale degli spazi, la sistemazione e ottimizzazione degli spazi esterni, il rifacimento degli impianti elettrico e termico. La superficie della nuova scuola sarà di oltre 2700 mq; un edificio progettato anche per la sostenibilità ambientale ed il risparmio energetico con scelte mirate di materiali e tecnologie costruttive: su tutte le facciate esterne si prevede la posa di cappotto termico, saranno isolate tutte le parti esterne con infissi termoisolanti, sarà realizzato un nuovo impianto di riscaldamento coadiuvato dalla realizzazione di un impianto fotovoltaico idoneo per il fabbisogno della struttura installato sul tetto per una superficie di circa 160 Mq.

“Siamo davvero impazienti di posare la prima pietra di questo importante intervento che ci restituirà una scuola più grande, sicura e funzionale – commenta l’Assessore ai lavori Pubblici del Comune di Barberino Antonella Martinucci – E’ un lavoro che si affianca ad una progettazione consistente sull’edilizia scolastica di tutto il territorio alla quale l’Amministrazione ha dedicato molta attenzione e che ci vede tutt’ora impegnati su diversi fronti per garantire interventi significativi anche sugli altri plessi”.