Aosta. Conferenza Leonardo Da Vinci: discepolo dell’esperienza

L’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che, mercoledì 27 febbraio 2019, alle ore 21.00, la Biblioteca regionale Bruno Salvadori di Aosta ospiterà una conferenza su Leonardo da Vinci, condotta dallo scrittore Massimo Polidoro. Si apre così, con la conferenza dal titolo Leonardo da Vinci: discepolo dell’esperienza, la rassegna culturale BiblioRencontres-Sciences, che la Biblioteca regionale Bruno Salvadori dedica alle scienze, in occasione dei 500 anni dalla morte del genio toscano. Su Leonardo da Vinci si sono scritti migliaia di libri e quasi sempre egli è descritto come un genio universale inarrivabile, toccato dalla grazia e forse dotato di capacità sovrumane. Ma si tratta di un’immagine che rispecchia più l’incapacità degli osservatori di comprendere il suo straordinario talento che non le sue reali caratteristiche umane.

Massimo Polidoro, con il suo libro “Leonardo. Il romanzo di un genio ribelle” (Piemme), ricostruisce la vita dell’uomo Leonardo e nella sua conferenza ci porterà a capire come una persona singolare come lui – figlio illegittimo, privo di istruzione formale, mancino, omosessuale, pacifista e vegetariano – crebbe scoprendo di potere contare solo su se stesso e sul proprio innegabile talento. È il ritratto di un uomo che, grazie al suo spirito curioso, al desiderio smisurato di sapere e all’ambizione di affermarsi, riesce a superare i propri umanissimi limiti e ad affrontare difficoltà, rifiuti ed esperienze sconfortanti che avrebbero potuto schiacciare un animo meno determinato del suo. Un uomo che, definendosi “discepolo dell’esperienza”, anticipa di un secolo la nascita di quel metodo scientifico di cui egli va indubbiamente visto come il più illustre precursore. La storia che ne emerge è una meravigliosa avventura di riscatto e trionfo sulle avversità. Una lezione attualissima, spesso divertente e non di rado toccante, che ci mostra come tutti possiamo aspirare all’eccellenza. Proprio come Leonardo da Vinci.

Massimo Polidoro, scrittore e divulgatore scientifico, ha insegnato Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca e insegna ora Comunicazione scientifica ai dottorandi dell’Università di Padova. Segretario del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze), che ha fondato con Piero Angela, Margherita Hack e Umberto Eco, è tra i massimi esperti nel campo dell’inganno e delle pseudoscienze. Autore e conduttore televisivo, presenta a “Superquark” una rubrica dove smonta falsi misteri e bufale. Sul suo canale YouTube conduce la serie “Strane Storie”. È autore di 50 libri, tra gli ultimi “Atlante dei luoghi misteriosi d’Italia” (Bompiani) e “Leonardo. Il romanzo di un genio ribelle” (Piemme). Per informazioni: Biblioteca regionale Bruno Salvadori, via Torre del Lebbroso 2, Aosta. Tel. 0165-274802 email:pib.adulti@regione.vda.it.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin