San Valentino gay chiedono di sposarsi in Giappone

194

Protesta in Giappone. Tredici coppie gay nel giorno di San Valentino fanno causa al Governo per reclamare il diritto a sposarsi.

Nel ricorso si denuncia la violazione del diritto costituzionale di uguaglianza perchè in Sol Levante i matrimoni omosessuali sono vietati. Gli avvocati delle coppie contestano l’interpretazione della clausola della Costituzione secondo la quale “il matrimonio può esserci solo con il mutuo consenso di entrambi i sessi”, sulla quale si basa il divieto.

Le coppie sono pronte a portare il caso davanti alla Corte Suprema. La loro azione legale accende i riflettori sul tema dei diritti in terra nipponica.