Inter dice addio a Mauro Icardi: non è stato convocato per la gara di Vienna

E’ rottura totale. Mauro Icardi non è più il capitano dell’Inter per scelta della società e dell’allenatore Luciano Spalletti, ma non è nemmeno stato convocato per la partita dei sedicesimi di Europa League di Vienna. Nella sfida, contro il Rapid, in programma giovedì, quindi Maurito non ci sarà.

In mattinata, poco dopo mezzogiorno, la notizia dello spoglio della fascia da capitano, passata a Samir Handanovic. Poi nel primo pomeriggio l’esclusione dal viaggio in Austria insieme al resto della squadra. Decisive le dichiarazioni della moglie e agente, Wanda Nara, domenica a Tiki Taka.

Nell’elenco dei convocati figurano ben tre giocatori della Primavera. Questo l’elenco completo. Portieri: Handanovic, Padelli, Berni; Difensori: De Vrij, Ranocchia, Asamoah, Cedric Soares, Miranda, D’Ambrosio, Nolan; Centrocampisti: Vecino, Nainggolan, Borja Valero, Perisic, Schirò, Roric; Attaccanti: Lautaro Martinez, Politano, Candreva.

Ivana, sorella del calciatore, che non è in buoni rapporti con Wanda Nara, ha voluto commentare su Twitter l’accaduto con sarcasmo. “Cronaca di una morte annunciata. Povero fratello mio, perché continui a permettere questo? Qua le follie non sono permesse, se avesse dietro una persona seria che lo segue, questo non succederebbe”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin