Città blindata. Traffico di droga a Biancavilla: arresti nel clan Amoroso e Monforte

I Carabinieri del Comando provinciale di Catania e gli agenti della Polizia hanno tratto in arresto 16 appartenenti ad un clan mafioso accusato di gestire un traffico di droga a Biancavilla. Nei loro confronti gli investigatori hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia etnea. Vengono ipotizzati i reati di associazione mafiosa e associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti e al porto e alla detenzione di armi.

L’operazione è stata denominata “Città blindata”. La Procura distrettuale di Catania ritiene di avere disarticolato la cosca storicamente denominata Tomasello-Mazzaglia-Toscano e oggi diretta da due ‘famiglie’, Amoroso e Monforte, e legata al clan Santapaola-Ercolano ai vertici di Cosa Nostra.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin