Roma. Fiat 500 L investe e uccide un uomo di mezza età

Un uomo di mezza età è stato travolto e ucciso da una Fiat 500 L mentre camminava in mezzo alla strada, forse stava attraversando. L’uomo dell’Est Europa è di età apparente tra i 40 e i 50 anni.

Il corpo è stato trasportato in camera mortuaria in attesa di essere identificato. L’investimento del pedone è avvenuto sulla Pontina al km 22+900 nord tra Pomezia e Roma zona Castel Romano.

L’uomo è stato falciato da una Fiat 500 L, sulla corsia di sorpasso, guidata da una trentenne di Velletri, che si è subito fermato. Sul posto si sono subito recati gli agenti del distaccamento di polizia stradale di Aprilia, coordinati dal comandante Massimiliano Corradini. La Pontina è rimasta chiusa per ore con deviazione per lo svincolo di Castel Romano direzione Roma. Il conducente della Fiat 500 è stato denunciato per omicidio stradale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin