Attentato in una moschea a Zamboanga: morti e feriti

215

E’ drammatico il bilancio di un attentato in una moschea a Zamboanga: 2 morti e 4 feriti. E’ successo in una provincia a maggioranza cristiana, nella regione di Mindanao. L’attacco arriva 3 giorni dopo i 21 morti provocati da bombe esplose vicino a una cattedrale a Jolo. L’attentato di questa notte alla moschea è avvenuto poco dopo che in tv il presidente filippino Duterte aveva detto che sull’isola di Jolo si è trattato di un attentato kamikaze rivendicato dall’Isis. Per la Polizia non ci sono ancora elementi per dire se si tratta o no di una rappresaglia. Le indagini proseguono per verificare un eventuale collegamento tra i due attentati.