Meduna. Iulian Ciurcanu morto in un incidente a Motta di Livenza

Iulian Ciurcanu è rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto ieri sera poco dopo le 22 a Motta di Livenza (Treviso) nella frazione di Quartarezza. Una seconda persona è rimasta ferita in modo molto grave a seguito di una uscita di strada avvenuta in via Torrate.

La vittima è Iulian Ciurcanu, è di origine romena, e viveva a Meduna. Ferito gravissimo è l’amico albanese che vive a Pravisdomini, B.P., 33 anni, ricoverato a Treviso. I carabinieri di Motta stanno cercando di stabilirà chi dei due fosse alla guida. L’auto si è rovesciata nel fossato, schiantandosi contro una passerella in cemento.

Affrontando la pericolosa curva di via Torrate, non lontano dall’incrocio con via dei Wiel, l’automobilista non è riuscito a mantenere il controllo. La vettura si è messa di traverso e finendo nel fosso, in un tratto privo di guardrail, si è rovesciata. Uno dei due occupanti dell’auto è morto sul colpo. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Motta di Livenza e il Suem da Oderzo. A estrarre dall’abitacolo distrutto dall’impatto la persona ferita e la salma sono stati i vigili del fuoco. Sul posto poi sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Conegliano. Gli operatori sanitari hanno caricato la persona ferita sulla lettiga e poi in ambulanza. Il mezzo è arrivato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso per il trasferimento nel reparto di terapia intensiva.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin