Frascineto in Kosovo per firmare memorandum d’intesa

88

Rafforzare l’identità territoriale, stabilire rapporti di cooperazione e scambio nei segmenti di turismo e cultura, aiutando le economie locali ad esportare i prodotti d’eccellenza all’estero. La missione istituzionale che il sindaco Angelo Catapano si appresta a compiere, insieme ad un delegazione comunale, sta in questo quadro di rilancio e promozione complessiva del Comune di Frascineto. Per fare questo la municipalità del Pollino, insieme a quella di Civita, hanno inteso stabilire un memorandum d’intesa sulla cooperazione comunale internazionale con i comuni di Fushe Kosovo e Lipjan in Kosovo che sarà siglata il 17 febbraio prossimo, in occasione dell’anniversario d’indipendenza del Kosovo nella sede del Ministero dell’amministrazione del governo locale, dove le due delegazioni dei comuni calabresi saranno accolte dal segretario generale del Ministero, Rozafa Ukimeraj. Insieme al Sindaco Catapano per questa missione istituzionale partiranno il vice sindaco, Antonio Gaetani, ed il Consigliere comunale Andrea Zaccaro che si uniranno alla delegazione del comune di Civita. L’accordo prevede la valorizzazione delle identità territoriali, scambi commerciali e culturali, la promozione del turismo e dei prodotti tipici. Alla visita della delegazione di Frascineto per la ratifica dell’accordo di cooperazione intercomunale, seguirà la presenza delle delegazioni kosovare sul Pollino, al fine dei iniziare i reali rapporti di scambio e conoscenza delle municipalità e dei territorio coinvolti. “Con questo memorandum d’intesa – ha spiegato il Sindaco di Frascineto, Angelo Catapano – vogliamo aprire ponti di collaborazione con l’Europa, raccontando le potenzialità della nostra comunità e del territorio al quale apparteniamo oltre i confini regionali. L’opportunità di dialogare con un paese estero ci pone nella prospettiva di aprire nuovi scenari ed orizzonti per i nostri operatori turistici, i produttori di eccellenze enogastronomiche, per il lavoro di valorizzazione della cultura e della identità che ci appartiene, investendo sul turismo, l’accoglienza e la promozione di Frascineto”. La visita che durerà dal 15 al 20 febbraio prossimo permetterà alla delegazione di Frascineto di incontrare il sindaco di Fushe Kosovo, Burim Berisha, il primo cittadino di Lipjan, Imri Ahmeti, e altre istituzioni dei comuni vicini utili a rafforzare i legami con il territorio kosovaro gemellato con la municipalità calabrese.