Scandale. Giovanni Lucante ucciso a Corazzo: fermato un trentenne

Efferato delitto venerdì mattina nel Crotonese. Giovanni Lucante, 37 anni, è stato assassinato al culmine di un litigio nella frazione Corazzo del Comune di Scandale in provincia di Crotone, in località Santa Anastasia.

L’agricoltore è stato ammazzato a colpi d’ascia, in campagna. Secondo le indagini il movente dell’omicidio sarebbe legato a motivi personali.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri del nucleo investigativo della compagnia di Crotone che hanno fermato il presunto assassino. L’uomo di 31 anni è stato portato nella caserma dei carabinieri. La vittima lavorava in un terreno di proprietà della famiglia del presunto omicida.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin