Dubrovnik, una tappa imperdibile della tua crociera: cosa vedere

Perla dell’Adriatico affascinante e spettacolare, famosa per tanti, ma ancora sconosciuta per alcuni, Dubrovnik spicca sicuramente fra tutte le città della zona, non solo della Croazia, ma di tutto il Mar Adriatico. Soleggiata e oggi moderna, rinata dopo i conflitti che l’hanno interessata, la cittadina si presenta incantevole: da visitare tutto d’un fiato, forse non vale un viaggio come destinazione unica, ma sicuramente una tappa di una giornata.

I colori tenui del paese contrastano con un mare dai colori straordinari, su cui si affacciano spiagge meravigliose in cui trascorrere un po’ di tempo in relax. L’acqua è gradevole grazie alle temperature miti e si può fare il bagno da aprile ad ottobre: difficilmente qui si trova brutto tempo, un grande vantaggio per i visitatori. Un ente del turismo attivo consente di trovare sempre qualche evento interessante.

Insomma Dubrovnik è sicuramente un posto da vedere. Fortunatamente le crociere che attraccano nei porti di questa cittadina sono diverse, per controllare negli itinerari quali siano le crociere nel Mediterraneo Orientale che contemplano questa bellezza croata clicca qui. Troverai diverse fasce di prezzo, in base al periodo e alla durata del viaggio.

Tappa a Dubrovnik: cosa non perdersi

La città definita “vecchia”, quella più suggestiva da vedere assolutamente, è il cuore di Dubrovnik e vi si accede passando da Porta Pile, sopra ad un ponte levatoio che sicuramente merita una foto. Qui le macchine non accedono e si svolge così la vita cittadina del centro. Qui si tengono eventi religiosi, feste, sagre, processioni e ci sono le botteghe più caratteristiche in cui acquistare qualche souvenir.

A Est c’è lo Stradun, una via larga su cui si trova una famosa fontana del Quattrocento, la fontana di Onofrio. A circondare la cittadina ci sono splendide e imponenti mura (XIII-XVI secolo), con 5 forti, 16 torri e bastioni, su cui si può passeggiare alla scoperta della cittadina. L’ottima conservazione ne fa una delle fortificazioni più ben conservate di tutta Europa. La bellezza è tale che non di rado le si utilizza per riprese cinematografiche.

Avete ancora un po’ d’energia prima di rilassarvi in spiaggia? Allora fate una capatina al forte di Lovrjenac, in posizione panoramica su un picco sul mare che guarda alla città è assolutamente da vedere.

Le più belle spiagge

Accanto alla cittadina con i suoi palazzi e bellezze sopravvissuti alle guerre, ci sono spiagge meravigliose in cui trascorrere qualche ora di relax. La città ha sia spiagge cittadine che altre spiaggette preziose a poca distanza nei dintorni. Non mancano qui centri diving per dedicarsi agli sport d’acqua. Le spiagge più belle sono Buža, a pochi passi dalla città, a ridosso delle maestose mura.

La spiaggia di Šunj a Lokrum non distante da Dubrovnik è ampia e sicura anche per i bimbi e molto bella da vedere. Singolare la spiaggia di San Giacobbe, una delle più belle spiagge della città che ha la particolarità di essere fatta di ciottoli. La stessa particolarità ce l’ha Copacabana, nella penisola di Lapad.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin