Napoli. Camorra: arrestato Luigi Esposito detto lo Sciamarro

I Carabinieri di Napoli hanno eseguito 9 ordini di custodia cautelare. Il gip li ha emessi su richiesta della Dda napoletana per omicidio e tentato omicidio aggravati da metodo e finalità mafiose.

Tra gli arrestati figurano esponenti di spicco dei clan avversari “Mazzarella” e “Rinaldi” e Luigi Esposito, detto “lo Sciamarro”. Un duro colpo quindi ai vertici della camorra.

Le indagini hanno permesso di ricostruire la dinamica e il movente dell’omicidio di Vincenzo De Bernardo ucciso l’11 novembre 2015. Ricostruito anche il tentato omicidio di Antonio Amato il 7 settembre 2017.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin