Sant’Antonino di Susa. Il dentista Flavio Forla uccide il figlio Giacomo

312

Dramma familiare nel Torinese a Sant’Antonino di Susa. Flavio Forla ha ucciso il figlio adottivo Giacomo, soffocandolo con un cavetto del computer. Il settantenne dopo il delitto ha chiamato telefonicamente i Carabinieri per confessare l’omicidio. Il delitto è avvenuto nella loro casa al culmine di una banale lite. Giacomo Forla, 36 anni, soffriva di crisi depressive. Il padre è un dentista in pensione incensurato. Flavio Forla ha atteso l’arrivo dei militari che lo hanno arrestato. Il pensionato non ha opposto alcuna resistenza all’arresto.