Nel quartiere Affori Make-up Semipermanente Milano inaugura la sua nuova location

319

Milano ora finalmente può vantare la presenza di un centro di bellezza nel quale il make-up semipermanente viene ancora trattato come un’arte, una professione che non è alla portata di tutti, perché può essere coltivato soltanto dopo anni di studi e formazione specifica, e dopo tanta gavetta”. Queste le parole di Elisabetta Fornari, Permanent Make-up Artist, il volto che guida il brand Make-up Semipermanente Milano. Essa stessa formatasi in una delle migliori accademie italiane di trucco semipermanente (Maison Esthetique Academy, con sede a Verona), la Fornari riconosce pienamente come il costantemente aggiornamento, assieme all’amore e alla passione per quest’arte, siano le chiave del suo successo. Tanto da decidere di inaugurare a gennaio 2019, in Via Cialdini 103, nel quartiere Affori di Milano, un tempio dedicato alla bellezza e alla cura della persona nella sua interezza. Perché tutta intera, in quanto sintesi di corpo e mente, va “abbracciata” la persona. Si ritiene addirittura che ogni dolore fisico che sentiamo abbia un significato emotivo, e che le emozioni negative che viviamo influenzino negativamente il corpo creando dei blocchi energetici che si somatizzano. Pur senza spingersi tanto in là, basti pensare a quanto ci si possa sentire inadeguati nel proprio corpo, quando alcune parti di esso non corrispondono ad un nostro ideale o non risultino armoniosi complessivamente considerati. E ciò è tanto più evidente quando si tratta del viso, una parte perennemente esposta, che non può essere celata o camuffata, e che rappresenta il ponte primario di comunicazione con l’altro. E se guardarsi allo specchio, un’azione così facile, che probabilmente compiamo ogni giorno, più volte al giorno, senza nemmeno rendercene conto- diventasse ad un certo punto non più così semplice, spontanea e piacevole? Se lo specchio ci rimandasse un viso con qualche difetto, e pian piano rischiassimo di ingigantirlo talmente tanto, perdendoci tutto il resto che c’è di bello in noi? Beh, prima di arrivare ad una situazione del genere, si potrebbe intervenire con una consulenza presso Make-up Semipermanente Milano. Una palpebra cadente, segno del tempo che passa, che rimpicciolisce l’occhio e conferisce una sensazione di stanchezza al viso, può essere corretta in modo efficace col trucco semipermanente. Una cicatrice lasciata da un’incidente che taglia in due una sopracciglia può essere risistemata col trucco tatuato. Delle ciglia corte e rade, frutto di una perdita conseguente a trattamenti medici, possono apparire rinfoltite grazie al make-up permanente. E molte altre sono le migliorie estetiche che il semipermanente è in grado di apportare: se avete bisogno di sapere quali sono potete contattare il 351/9324544, oppure recarvi direttamente in Via Cialdini 103, dove vi accoglierà un ambiente rilassato, positivo, sofisticato, dato dal tenue colore glicine delle pareti, dal pavimento e dagli arredi chiari, dalle gradi e luminose finestre, dall’impiego di materiali semplici come il ferro battuto e il rattan sbiancato. Ma soprattutto da un personale che non è solo esperto e garantito, ma che sa che le capacità umane di accoglimento, ascolto, accudimento e cura sono altrettanto importanti per il successo professionale.