Luis Muriel alla Fiorentina, Milan su Stefano Sensi

159

Luis Muriel arriva alla Fiorentina in prestito da 1 milione con diritto di riscatto fissato a 16. Dopo le visite mediche firmerà il nuovo contratto mantenendo la parola data al ds Corvino che per primo si era mosso sulle sue tracce. Vano è stato il tentativo del Milan di inserirsi nella trattativa, raggiungendo peraltro un accordo economico con il club andaluso. La Fiorentina ha strappato il sì della punta di 27 anni garantendole un posto da titolare nel tridente con Simeone e Chiesa e rassicurandola sulla certezza del riscatto a fine stagione. I Viola non hanno intenzione di privarsi a campionato in corso dei pur deludenti Pjaca e Gerson. Fari puntati per il Milan su Manolo Gabbiadini. Una pista alternativa conduce all’ex giocatore dell’Atletico Madrid Yannick Carrasco, da febbraio in Cina al Dalian Yifang. Difficile arrivare invece a De Paul di cui l’Udinese non ha intenzione di privarsi a gennaio. L’altro ruolo scoperto sul quale Gattuso ha chiesto interventi è a centrocampo (Biglia inizierà a febbraio a correre). Il primo nome è Cesc Fabregas. Sarri per ora ne frena la partenza chiedendo un sostituto adeguato, però lo spagnolo ha già ripetuto alla dirigenza dei blues di voler giocare con maggior continuità. In Italia attenzione sul baby Stefano Sensi, regista del Sassuolo. Finora Leonardo non ha mai intavolato un discorso con l’ad degli emiliani, Giovanni Carnevali. Il club di Squinzi è a conoscenza dell’interesse solo grazie al prodigarsi di agenti e intermediari. Costa 25 milioni e per ora il Sassuolo non tratta la cessione specie con la formula del prestito.