Milano. Palazzina Liberty in musica: programmazione del mese di gennaio 2019

96

Il nuovo anno alla Palazzina Liberty si aprirà giovedì 10 gennaio, ore 20:30, con “Casa Schumann. Concerto n. 5”, interpreti Roberto Cominati e Costanza Principe al pianoforte e il trio Alice Baccalini, Lorenza Borrani e Giorgio Casati; introduce Antonio Rostagno, Università La sapienza di Roma. L’appuntamento, a ingresso libero, rientra nella rassegna monografica “Brahms a Milano” – a cura dell’Associazione Marco Budano – dedicata all’esecuzione integrale della musica da camera del compositore romantico Johannes Brahms (Amburgo, 1833 – Vienna, 1897). Novità per la stagione PLiM, Classica viva presenta “Non capisco! Son profano!”, nove lezioni-concerto a cura di Luca Ciammarughi e Stefano Ligoratti nel duplice ruolo di pianisti e divulgatori e con la partecipazione dell’Orchestra sinfonica Classica viva. Dopo l’appuntamento inaugurale di sabato 12 gennaio, alle ore 17:30 – “La forma sonata alle sue origini” con sonate di Domenico Scarlatti, Carl Philipp Emmanuel Bach, Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart. Il successivo di martedì 29 gennaio, alle ore 20:30 con “La forma sonata fra ‘700 e ‘800” – il ciclo continuerà fino al 21 giugno 2019, sempre in Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame.