Cresce la presenza di turisti esteri tra Natale e Capodanno

Sempre più attrattiva l’Italia. Il Belpaese quindi piace non solo per il mare e il sole ma anche d’inverno. A certificarlo l’indagine realizzata dal Centro Studi Turistici per Confesercenti Nazionale su un campione di 1.613 imprenditori ricettivi.

Tra Natale e Capodanno le presenze di turisti esteri saranno all’incirca 6,3 milioni. Il dato è in netta crescita in particolare nelle località montane (+0,8%).

Tra i Paesi di provenienza, si segnala l’aumento dei flussi in arrivo dalla vicina Svizzera. Maggiore flusso turistico anche dall’area del Medio-Oriente e da Australia e Nuova Zelanda.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin