Monterchi. Incendio a Padonchia: morti due ottantenni, in ospedale due donne

102

Alba di morte nell’Aretino. Un rogo divampato alle 4:40 di sabato ha messo fine alla cita di un’anziana coppia a Padonchia, frazione di Monterchi. Ferite anche altre due persone. Le vittime sono due anziani di 84 e 80 anni, mentre le persone ferite sono due donne, di 27 e 56 anni che sono state trasportate all’ospedale di Sansepolcro in codice giallo. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco, sono intervenuti l’automedica e le ambulanze del 118 e i Carabinieri. Determinante è stato l’intervento del fratello della vittima, che abita poco distante. L’uomo è salito con una scala a pioli fino al terrazzino, aiutando i parenti a scendere prima che il fuoco e il fumo attaccassero anche il piano superiore. Nulla da fare per gli anziani. L’incendio sarebbe partito dal seminterrato, dove ci sono un camino, che però sarebbe risultato spento, e una stufa. Lui sarebbe morto carbonizzato, mentre lei è stata uccisa dai fumi sprigionatisi nell’incendio. L’ipotesi più probabile è che lui si sia reso conto che il fuoco li stava minacciando e sarebbe corso a tentare di spegnerlo, venendo quindi avvolto dalle fiamme, senza riuscire a risalire.