Altamura. Vito Cristallo muore schiacciato da una pala meccanica a Lucera

Infortunio mortale sul lavoro in Puglia. Vito Cristallo, 51 anni di Altamura (Bari) è morto schiacciato da una pala meccanica all’interno dell’impianto di stoccaggio rifiuti della ditta “Maia Rigenera” che si trova in località “Ripatetta” nelle campagne di Lucera (Foggia).

L’operaio barese è stato travolto dall’escavatore di un mezzo pesante che stava effettuando operazioni di scarico di materiali. Cristallo era autista di una ditta esterna.

Per Vito non c’è stato nulla da fare. Sono risultati vani i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri e dal personale dello Spesal – Servizio prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro dell’Asl.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin