Sant’Angelo a Cupolo. Lite tra ventenni davanti ad un bar a Bagnara: un morto

187

Omicidio al culmine di un litigio per futili motivi davanti ad un bar a Bagnara. Un giovane bulgaro di 26 anni ha colpito mortalmente al capo con un piede di porco un altro giovane, un cittadino ucraino di 23 anni. La vittima era in Italia da un mese con visto turistico. Il ventenne era ospite di un connazionale a Chianche (Avellino). La tragedia si è consumata per strada a Sant’Angelo a Cupolo, in provincia di Benevento. L’omicida è stato individuato e arrestato dai Carabinieri.