“Vergognati, prima gli italiani”: Laura Boldrini aggredita all’imbarco per Milano

Aggressione verbale per Laura Boldrini. “Vergognati, prima gli italiani”. Sono state le parole con cui Laura Boldrini è stata aggredita all’aeroporto di Fiumicino al gate di imbarco per Milano.

Ad urlare è stato un uomo sulla sessantina. L’aggressione verbale è continuata anche più tardi anche quando la parlamentare si è accomodata sull’aereo.

“Vergogna” ha gridato l’uomo finché le proteste del personale di bordo e di alcuni passeggeri lo hanno convinto ad allontanarsi e a prendere posto. Sui social media tantissimi i commenti, sia di persone che condannano il gesto, sia di coloro che “condividono”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin