Serata di solidarietà alla Scuola Sottufficiali dell’Esercito

Viterbo. Lo scorso 10 dicembre, presso la Caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, in occasione delle imminenti festività natalizie è stata organizzata una serata all’insegna della solidarietà per gli ospiti della Casa di accoglienza “Sacra Famiglia” di Viterbo.

I Marescialli del XIX corso “Saldezza”, coadiuvati dagli Allievi Marescialli del XX corso “Certezza” e del XXI corso “Esempio”, nei Saloni del Circolo Unificato, allestiti per l’occasione creando un ambiente natalizio confortevole, hanno posto in essere diverse iniziative finalizzate al divertimento e alla spensieratezza.

 

Tante attività ludiche, con giochi, musica, ballo e karaoke che hanno coinvolto grandi e piccini. Momento importante e desiderato l’arrivo di “Babbo Natale”, il quale, accolto da un fragoroso applauso, ha portato, seguendo le indicazioni che ogni bambino o adolescente ha scritto nella “letterina”, doni per tutti.

I Marescialli del XIX corso “Saldezza” hanno donato alla Casa di Accoglienza “Sacra Famiglia” il ricavato di una raccolta fondi, utile per il perseguimento delle precipue finalità sociali. Nell’occasione, Sandro Moretti e Corrado Falvo, rispettivamente presidente e segretario dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “BZI”, sorta a gennaio di quest’anno e dedita alla promozione e valorizzazione dello sport ciclistico amatoriale nel comprensorio della Tuscia, hanno consegnato alla Direttrice della Casa di Accoglienza del materiale didattico.

La serata si è conclusa con il sorriso sul tenero volto dei bambini e degli adolescenti ospiti della Casa di Accoglienza i quali, visibilmente emozionati, hanno salutato e ringraziato i Marescialli e gli Allievi della Scuola Sottufficiali dell’Esercito ancora una volta impegnati lungo il percorso della solidarietà, in linea con i tradizionali valori della vita militare.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin