Cagliari-Napoli 0-1. Decide la rete di Milik: azzurri a -8 dalla Juve

174

Nulla da fare per il Cagliari che perde la sua prima partita in casa in stagione. Invece il Napoli rimane a -8 dalla Juve. Bianconeri costretti a rimandare il titolo di campione d’inverno. Finisce 0-1 la gara tra Cagliari e Napoli alla Sardegna Arena valida per la sedicesima giornata di Serie A. Ancelotti lascia in panchina Mertens, Insigne e Hamsik e propone in avanti Ounas e Fabian Ruiz a supporto di Milik. Nel primo tempo sono i padroni di casa a sfiorare il gol in un paio di occasioni con Faragò (all’11’) e, soprattutto, con Farias (al 41′) che costringe Ospina al miracolo. Nel secondo tempo il Napoli si trasforma. Prima Fabian Ruiz, poi Zielinski e, infine Milik, con una traversa di testa impensieriscono Cragno. Ma il vantaggio arriva solo al 92′ con una splendida pennellata su punizione di Milik. Grande delusione tra il pubblico di casa per un pareggio sfumato negli ultimi istanti.