San Severo di Foggia. Operaio ucciso da un treno a Fiorenzuola d’Arda

Drammatico infortunio sul lavoro alla stazione di Fiorenzuola d’Arda, in provincia di Piacenza. Un operaio di 59 anni, originario di San Severo di Foggia, è stato travolto e ucciso da un treno di passaggio.

L’incidente è avvenuto alle 9 di mercoledì. L’uomo si stava occupando insieme ad altri colleghi della realizzazione di un basamento in cemento lungo il terzo binario della linea convenzionale Piacenza-Bologna, quando è stato colpito da una vettura che trasporta merci in transito.

Sono stati vani gli interventi di vigili del fuoco e 118. Il cinquantenne è morto sul colpo. Era arrivata anche una eliambulanza per trasferirlo all’ospedale di Parma. Per ricostruire la dinamica di quanto accaduto sono effettuati i rilievi da carabinieri e polizia ferroviaria.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin