Cirò Marina. Il muratore Pasquale Carruccio ucciso in via Pirainetto

Pasquale Carruccio, 44 anni, è stato ucciso a Cirò Marina, nel Crotonese. Il muratore è stato raggiunto da alcune coltellate in varie parti del corpo. Carruccio è stato trovato mentre era riverso in strada da alcuni passanti, che hanno avvertito il 118. E’ morto durante il trasporto nell’ospedale di Crotone. Sul movente dell’omicidio i carabinieri, al momento, non escludono alcuna ipotesi.

Pasquale Carruccio è stato trovato agonizzante dai sanitari del 118 della postazione di Cirò Marina, accorsi intorno alle 20 di lunedì, nelle vicinanze delle scuola media “Casopero”, in via Pirainetto, in una pozza di sangue, dopo aver ricevuto la segnalazione delle centrale operativa alla quale si era rivolta poco prima una persona.

Trasportato con l’ambulanza al Pronto soccorso del San Giovanni di Dio di Crotone, Carruccio è spirato poco dopo per la gravità delle ferite riportate. Due i fendenti che hanno colpito l’uomo. La vittima ha ricevuto una coltellata al petto e l’altra ad una spalla. Sul luogo del delitto i militari del Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando provinciale ed i colleghi della Compagnia di Cirò Marina.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin