Liverpool-Napoli si contendono un posto agli ottavi di Champions

242

Grande spettacolo ed attese attorno all’ultima sfida del Gruppo C Liverpool-Napoli. Le due squadre si contendono un posto agli ottavi di UEFA Champions League. Molto però dipende anche dall’altro risultato nel girone. I bookamkers stranieri e quelli italiani stanno raccogliendo tantissime giocate. La sfida è aperta ed avvincente. Tutti gli scenari sono possibili. Il Napoli nella seconda giornata ha battuto il Liverpool 1-0 grazie ad una rete di Lorenzo Insigne al 90′. La squadra di Ancelotti ha 9 punti, 1 in più del Paris Saint-Germain e 3 in più del Liverpool. Invece il Crvena zvezda (Stella Rossa Belgrado) è fuori dai giochi con 4 punti. I campani non hanno mai vinto in Inghilterra in 6 tentativi. Passeranno il turno se riusciranno ad evitare la sconfitta o se perderanno e verrà sconfitto anche il PSG. Invece i padroni di casa devono vincere per qualificarsi. Se il PSG vince in casa del Crvena zvezda, gli inglesi devono imporsi 1-0 o con almeno 2 gol di scarto. Se Liverpool, Paris e Napoli terminano il girone a 9 punti, la squadra inglese arriverà prima, mentre il secondo posto dipenderà dal risultato ad Anfield. I Reds arriveranno quarti se perdono e la Stella Rossa vince.

Liverpool-Napoli: i precedenti

Le due formazioni si erano sfidate solo due volte, nella fase a gironi di UEFA Europa League 2010/11. Dopo uno 0-0 a Napoli, Lavezzi ha portato gli azzurri in vantaggio ad Anfield, ma la tripletta di Gerrard negli ultimi 15 minuti ha assicurato i 3 punti al Liverpool. Gli inglesi hanno poi vinto il girone davanti al Napoli. Mentre gli azzurri sono usciti ai sedicesimi, il Liverpool ha perso agli ottavi.

Liverpool-Napoli: i numeri degli inglesi

Il Liverpool ha vinto allo scadere contro il Paris alla prima giornata (3-2), poi ha subito la stessa sorte contro il Napoli. A seguire ha vinto 4-0 in casa contro la Stella Rossa ma ha perso a Belgrado (0-2) e a Parigi (1-2). I Reds sono alla seconda partecipazione consecutiva alla fase a gironi dopo averne collezionata una sola nelle 7 stagioni precedenti. Il Liverpool ha segnato ben 3,15 gol a partita in media nella UEFA Champions League 2017/18. Sono cinque volte campioni d’Europa. Hanno raggiunto l’ottava finale di Coppa dei Campioni nel 2017/18, vincendo cinque gare interne di UEFA Champions League su sette (qualificazioni incluse) e pareggiando le altre. Gli inglesi non perdono in casa da 18 partite, dal 3-0 contro il Real Madrid del 22 ottobre 2014.

Liverpool-Napoli: i numeri degli italiani

La squadra di Ancelotti non si farà impressionare dai numeri degli inglesi. Gli azzurri sono al momento imbattuti nella competizione con 2 vittorie e 3 pari. Ha iniziato con una gara a reti bianche in casa del Crvena Zvezda, battuto 3-1 al San Paolo alla quinta giornata. L’altra vittoria è stata quella in casa contro il Liverpool alla seconda giornata. Poi i pareggi contro il PSG (2-2 a Parigi e 1-1 al San Paolo). Il Napoli aveva perso le ultime quattro trasferte di UEFA Champions League prima di pareggiare alla prima giornata. Nelle tre ancora precedenti aveva vinto, ma poi ha iniziato una serie di sei gare senza vittorie. La squadra italiana partecipa alla fase a gironi per la quinta volta, sempre nelle ultime otto stagioni. Nel 2011/12 e nel 2016/17 ha raggiunto gli ottavi. I partenopei si sono classificati terzi nel girone l’anno scorso, vincendo due gare su tre in casa e perdendo l’altra. Poi sono approdati in UEFA Europa League, uscendo ai sedicesimi contro l’RB Leipzig. Il Napoli ha perso 2-1 sul campo del Manchester City nella scorsa fase a gironi, quarta sconfitta in sei trasferte contro le squadre di Premier League. Inoltre, ha perso le ultime tre gare disputate in Inghilterra in UEFA Champions League.