Firenze. Resoconto dei controlli della Polizia Municipale degli ultimi giorni

235

Prosegue l’attenzione per la sicurezza stradale da parte della Polizia Municipale a Firenze. Negli ultimi giorni le pattuglie dell’Autoreparto hanno effettuato controlli mirati che hanno visto, tra l’altro, il sequestro di due veicoli per mancanza di assicurazione e una maximulta per un automobilista pizzicato dagli agenti non in regola con la revisione statale e sospeso dalla circolazione. In dettaglio le pattuglie hanno elevato due verbali da 169 euro per mancata revisione mentre la stessa violazione è costata molto più cara a un cittadino cinese residente a Napoli. Gli agenti lo hanno sorpreso a circolare con il suo veicolo senza revisione nonostante fosse già stato multato a fine novembre per lo stessa violazione a Prato. Per lui è quindi scattato un verbale da 1.959 euro e il mezzo è stato portato in depositeria: l’uomo infatti non capiva né parlava l’italiano e non comprendeva gli obblighi derivanti dalla custodia del veicolo. Nel corso dei controlli sono stati multati anche un conducente passato con il semaforo rosso (160 euro e taglio di 6 punti patente), uno che guidava utilizzando il cellulare (161 euro e taglio di 5 punti patente) e un bus che non era in regola con l’autorizzazione al transito in città (verbale da 81 euro). Infine gli agenti hanno sequestrato un veicolo per mancanza di copertura assicurativa e multato il conducente (849 euro). Ma c’è il sospetto che sia stato vittima di una truffa da parte di una pseudo agenzia di assicurazione e quindi scatteranno i controlli del caso. Intanto il veicolo è stato portato in depositeria.