Netflix propone il Natale a 5 stelle: anche il cinema si fa beffe dei grillini

I grillini con le loro gaffe hanno riempito le pagine dei giornali di tutto il mondo. Tra impreparazione ed figuracce imbarazzanti, adesso anche il cinema mondiale si fa beffe di loro. Sbarca il 7 dicembre, solo su Netflix, Natale a 5 stelle.

E’ il primo cinepanettone che potranno vedere i 160 paesi utenti della piattaforma streaming. E’ il primo dei Vanzina senza Carlo, firmato da Marco Risi e contaminato dalla politica italiana di oggi. Si sentono i nomi di Renzi, Salvini e Di Maio. I due protagonisti non nascondono di essere Giuseppe Conte e Maria Elena Boschi.

I politici grillini appaiono piuttosto imbranati e con curricula impresentabili. Alla vigilia di Natale una delegazione politica italiana, guidata dal premier Franco Rispoli (Massimo Ghini), va in visita in Ungheria con l’addetto stampa tuttofare Walter Bianchini (Ricky Memphis), eletto a Guidonia con solo 127 voti digitali. Il primo ministro italiano intende passare, di nascosto, un weekend d’amore e sesso con Giulia Rossi (Martina Stella), deputata del Pd di area Renzi, bellissima, giovane, con evidente accento toscano…

Lascia un commento